chiama

Il museo nazionale della scienza e tecnologia Leonardo Da Vinci a Milano

A Milano è possibile visitare tantissimi musei: il Museo Nazionale della Scienza e Tecnologia Leonardo da Vinci è uno di questi: qui sarà possibile partecipare a una serie di laboratori interattivi, assistere a esposizioni permanenti che lasceranno ogni amante della scienza e della tecnologia a bocca aperta!

Un museo ricco di spunti e innovazioni tutte da scoprire!

Il Museo venne fondato nel 1953 e tra i fondatori principali ci sono il Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca, oltre al Ministero per i Beni e le attività culturali e del Turismo: il museo è oggi uno dei principali musei tecno-scientifici d’Europa ed ha come scopo principale quello di diffondere la cultura tecno-scientifica in tutte le sue manifestazioni e interazioni con gli altri settori della società, oltre che produrre continuamente ricerca ed aggiornare l’intero patrimonio del museo inteso come la biblioteca e l’insieme delle collezioni permanenti e non.

Com’è composto il Museo Nazionale?

Nel bellissimo chiostro del monastero olivetano che ospita il Museo e nei 50.000 metri quadri che lo caratterizzano è possibile assistere a una serie di laboratori interattivi e in particolare si potrà avere accesso alle diverse sezioni tematiche del museo. Per gli amanti del genere il museo offre tantissimi spunti che spaziano dalla fisica, alla fotografia, dalla metallurgia all’industria, dalla stampa all’industria spaziale.

Tra le esposizioni permanenti ci sono quelle dedicate ai trasporti ferroviari, ai trasporti navali e a quelli aerei che potrebbero immediatamente attirare l’attenzione di ingegneri del settore e appassionati.

Il Museo, che fin dalla sua origine, ha avuto come missione il dialogo tra arte, scienza e tecnica , accoglie i sette savi, e cioè sette sculture realizzate in Pietra di Viggiù.

Di grande importanza sono le sezioni tematiche dedicate all’affascinante storia delle telecomunicazioni, quella dedicata al fotovoltaico ed alla lavorazione del ferro e dell’acciaio e infine quella relativa al ciclo di vita dei prodotti con focus sulle quattro fasi che compongono il ciclo di vita del prodotto.

Laboratori interattivi da visitare nel Museo Nazionale della Scienza

Tra i laboratori interattivi ricordiamo quello dedicato all’alimentazione, in cui sarà possibile entrare in una vera cucina, esplorando il cibo da diversi punti di vista e scoprire la scienza e la tecnologia nascoste in ciò che mangiamo; quello di biotecnologie in cui si lavorerà con esseri viventi e trasformazioni, indagando il mondo delle biotecnologie per scoprire gli elementi che le caratterizzano e i prodotti della vita quotidiana e tantissime altre sezioni super interessanti dedicate alla matematica, alla genetica e al resto delle materie scientifiche.

Ciò che rende ancora più emozionante la visita al Museo è la presenza di una digital zone nella quale sarà possibile viaggiare da protagonisti attraverso lo spazio e il tempo , tra ricostruzioni vitali, metaversi ed esperienze cinematografiche.

Perchè visitare il Museo della Scienza e Tecnologia Leonardo da Vinci?

La quantità delle suggestioni presente nel Museo e la possibilità che esso concede a tutti di apprendere nuove cose e innescare la voglia di apprendimento attraverso un rapporto attivo con le STEM (Science, Technology, Engineering, Mathematics), contribuendo così al miglioramento della qualità della vita , alla rigenerazione culturale e a creare un contesto più equo e inclusivo che raggiunga tutti nella loro diversità, lo rendono un posto unico e un luogo in cui la cultura scientifica si fa materia prima per iniziare a scoprire il mondo e la vita, partendo dagli organismi più piccoli e complessi fino ad arrivare alle opere e creazioni dell’uomo che hanno cambiato la vita e contribuiranno a modificarla in un futuro non molto lontano, senza dimenticare un passaggio per alcune delle creazioni più innovative del passato, per imparare da quest’ultimo l’importanza e la capacità di rivoluzione di cui ogni singola innovazione può essere portatrice.

Scopri anche

1080px-Milano_Corso_Como_vista

Lusso e modernità a Milano: Porta Nuova e Corso Como tra architettura e shopping

parco_darte_Milano

Le gemme nascoste del parco d’arte di Milano: Una guida completa all’esplorazione

blank

Triennale di Milano: I bagni misteriosi che hanno affascinato il pubblico